Seleziona una pagina

Dott.ssa
Cristina Mapelli

Psicologa, neuropsicologa e psicoterapeuta

PRESENTAZIONE

Laureata presso l’Università di Milano-Bicocca, ha approfondito la sua formazione conseguendo inizialmente un master in Neuropsicologia e un dottorato di ricerca in Neuroscienze Cognitive e successivamente specializzandosi in Psicoterapia Cognitiva ad orientamento Costruttivista presso il Centro di Terapia Cognitiva di Como.

Lavora come neuropsicologa e psicoterapeuta presso la Clinica Neurologica dell’ASST San Gerardo di Monza. Svolge, inoltre, attività privata a Monza e Milano, occupandosi di psicoterapia individuale dell’adolescente, dell’adulto e dell’anziano, con particolare riferimento ai disturbi post-traumatici e dissociativi. E’ terapeuta EMDR di II livello e ha completato il primo livello in Terapia Sensomotoria.

È stata professore a contratto presso la facoltà di Scienze e Tecniche Psicologiche dell’università di Urbino, titolare del corso di Psicologia Fisiologica. Attualmente si occupa di formazione per Master e Scuole di Specializzazione.

È autrice di pubblicazioni su riviste a carattere nazionale ed internazionale.
È socia delle seguenti società scientifiche/associazioni:  SITCC (Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva), SinDEM (Società Italiana di Neurologia – sezione demenze), EMDR (Eye-Movement Desesitization and Reprocessing), ESTD (European Society for Trauma and Dissociation) e AISTED (Associazione Italiana per lo Studio del Trauma e della Dissociazione).

CONTATTI

email: cristina.mapelli1@gmail.com
telefono: 345 012 4042

 

TERAPIE SEGUITE:

TECNICHE:

ULTIMI ARTICOLI

Stress da COVID-19, ansia e disturbi del sonno

La pandemia da COVID-19 è un evento critico che ha colpito in maniera inaspettata, minacciando la salute, la sopravvivenza e l’integrità psicologica di ogni cittadino a livello mondiale. Una serie di indagini condotte a partire dal momento in cui l’Organizzazione...

COVID-19 e salute mentale: cosa aspettarci nei prossimi mesi?

Cosa possiamo aspettarci in termini di disagio psicologico, salute mentale e benessere psicologico nei mesi che seguiranno? Si è molto parlato in questi mesi dell’impatto psicologico del lock down: ansia, paura del contagio, rischio di conflitto familiare,...