Seleziona una pagina

NEUROPSICOLOGIA

COS’È

Il trattamento neuropsicologico è indicato in caso di patologie o anomalie di tipo neurologico.

Danni cerebrali transitori o cronici determinati da traumi cranici, ictus, tumori o altre patologie, possono determinare delle anomalie di carattere cognitivo, ad esempio disturbi di memoria o dell’attenzione, come anche sostanziali modificazioni del comportamento: apatia, aggressività, disinibizione etc. 

Il quadro derivante dall’inquadramento neuropsicologico sfocia in una diagnosi che ha l’obbiettivo di “fotografare” il paziente in quella determinata condizione al fine di progettare un intervento di riabilitazione o stimolazione cognitiva. In alcuni casi è indicato anche abbinare al trattamento riabilitativo una psicoterapia vera e propria mirata al paziente neurologico.

La figura del neuropsicologo può inoltre essere di aiuto nel supporto ai parenti e care-givers indirizzandoli verso i comportamenti e le strategie più adeguati nella gestione quotidiana del paziente.

I PROFESSIONISTI

Vuoi avere maggiori informazioni?

Siamo a tua disposizione, scrivici compilando il modulo qui sotto e verrai contrattato al più presto da uno psicologo della nostra équipe.

Visualizza la privacy policy